Il borgo di Galdo

I Luoghi

Galdo è uno splendido borgo di origine longobarda, che vuol dire "selva", ed è citato per la prima volta in un documento del 1092.
E’ sito nel Comune di Pollica ed è tra i borghi più suggestivi del territorio perché custodisce intatta la semplicità e la solidità degli elementi dell’antico borgo cilentano: conserva un fascino antico che lo propone per una fruizione turistica di qualità.
Le case hanno un loro schema costruttivo reso all’essenziale, che evidenzia però frequenti episodi di pregio, quali torri e portali in pietra; l’impianto è povero, ma solido; l’intonaco ove esiste è annerito dal tempo: insomma, l’intero nucleo delle case rappresenta una perfetta armonia con la natura, delle quali è ricca la terra del Cilento.
Per la sobrietà e la luminosità del paesaggio naturale, che appare ancora integro, per la possibilità di emozionanti escursioni, nonchè per la tranquillità dei luoghi, Galdo Cilento si offre come meta ideale di una gita in collina, ad un passo dal mare.
La sua particolare situazione orografica dà luogo al singolare sviluppo urbanistico ed alle pittoresche abitazioni distribuite su più livelli. Esse sono collegate da una trama di rampe e percorsi, che generano un particolare aspetto scenografico che si apre sulle vallate circostanti.
La residenza antica si inserisce a valle del centro antico di Galdo, potendo così godere della vista verso il mare della sottostante costa e verso gli splendidi terrazzamenti di ulivi.

I riconoscimenti

Borgo vincitore del premio città slow come "Borgo di Teatro e Letteratura"; ospita, nel mese di agosto, numerosi spettacoli teatrali e manifestazioni enogastronomiche che animano le piazzette e le vie.
L’intero Comune è inserito tra quelli che aderiscono a cittaslow, rete internazionale delle città del buon vivere.

Il Borgo

Le suggestive ambientazioni naturali sono ideali per momenti di svago e relax; si offre infatti la possibilità di visitare la naturalità dei luoghi: i terreni coltivati ad orto e ad ulivi e a grano, sono poco distanti, ed è pertanto facile entrare in contatto con il “mondo rurale” in maniera semplice e diretta.
Dal Casale inoltre è facile raggiungere i ruderi di mulini ad acqua che un tempo consentivano di macinare il grano, ammirare la splendida Chiesa di S. Nicola, il Palazzo Baronale Galdi ed entrare a pieno in questa splendida realtà in modo da rendere rilassanti ed interessanti i giorni di vacanza.